DIGNITÀ. Quando l’uomo può dirsi umano

In collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e con la partecipazione dell’Università del Piemonte Orientale, la Sede Centrale della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale ha programmato una serie di Seminari di studio sulla tematica Dignità. Quando l’uomo può dirsi umano

____________________

Il secondo Seminario avrà luogo
lunedì 21 novembre 2022 dalle 15.00 alle 18.00
con le relazioni:

Ripensare l’umano nell’era della ragione tecnocratica
a cura del Prof. Paolo Gomarasca 
Professore ordinario di Filosofia morale
presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Etica e diritto nell’epoca del logos algoritmico
a cura del Prof. Salvatore Amato
Professore ordinario di Filosofia del diritto
nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania

Introduce e modera il Prof. Sergio Ubbiali
Professore ordinario di Teologia Sistematica
presso la Sede Centrale della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale

__________________________

Il Seminario si svolgerà in presenza, partecipazione libera con iscrizione qui,

e potrà essere seguito mediante il canale YouTube della Facoltà Teologica

Locandina

Metafisica e questione di Dio

in occasione della pubblicazione di Leonardo Messinese, Il filosofo e la fede. Il cristianesimo ‘moderno’ di Bontadini

Intervengono:

·      Francesco Totaro, Università di Macerata

·      Leonardo Messinese, Pontificia Università
Lateranense

Aula tesi | Palazzo Florenzi
P.zza Ermini, 1 | Perugia
Mercoledì 30 novembre 2022 | h. 16:3

Filosofia, cristianesimo, modernità

Dialogo sul libro di Leonardo Messinese sul pensiero di Gustavo Bontadini

Giovedì 24 novembre, h. 15:00

Aula Magna dell’Università degli Studi di Bari (Palazzo Ateneo)

·      Annalisa Caputo, Docente di Ermeneutica filosofica (DIRIUM, Bari)

·      Antonio Lombardi, Assegnista di ricerca in Storia della filosofia (DIRIUM, Bari)

dialogano con l’Autore

·      Docente di Metafisica presso la Pontificia Università Lateranense, Roma

Coordina:

·      Costantino Esposito, Docente di Storia della filosofia (DIRIUM, Bari)

Il filosofo e la fede

Il cristianesimo ‘moderno’ di Gustavo Bontadini

Ciò che emerge a una più attenta considerazione dell’insieme degli scritti di Gustavo Bontadini è il singolare equilibrio mantenuto tra elementi che, spesso, sono visti in opposizione tra loro: l’affermazione della metafisica come «opera della ragione» e quella della «scelta esistenziale» che l’uomo compie nel dare un senso unitario alla propria vita. La novità della ricerca di Leonardo Messinese è di considerare il pensiero metafisico di Bontadini all’interno di un più ampio orizzonte, in modo da superare un’immagine riduttiva che talvolta ci si è fatta del suo pensiero. La metafisica di Bontadini è esaminata a fondo sia nelle sue fonti che nella sua struttura, come pure nelle discussioni che ha suscitato e nei suoi articolati sviluppi, sollecitati questi ultimi soprattutto dalla celebre disputa con Emanuele Severino. Il libro, tuttavia, evidenzia pure come nella riflessione della maggiore mente speculativa dell’Università Cattolica vi siano altre significative componenti. Bontadini ha offerto una perspicua chiarificazione circa la questione dei rapporti tra scienza e fede, seguendo anche in tale ambito la sua linea programmatica del «discorso breve», e ha prodotto essenziali considerazioni riguardo a temi ancora oggi di grande importanza nel dibattito religioso e culturale, quali la «demitizzazione» della fede cristiana e l’«ellenizzazione» del cristianesimo. La questione di fondo, per Bontadini, consisteva nella necessità di una conciliazione tra la fede cristiana in Dio e la concezione della realtà propria dell’uomo moderno. La proposta che ne è emersa è di una «filosofia cristiana» per il nostro tempo.

Eco-Imagination for a Sustainable Future

Il 27, 28 e 29 ottobre 2022, dalle ore 9.00 alle ore 18.30, in Sala dei 146,  l’Università IULM ospiterà la 66esima edizione dell’International Congress of Phenomenology, in collaborazione con il World Phenomenology Institute (USA). Muovendo dalla necessità di pensare il presente da una prospettiva eco-logica, il convegno internazionale Eco-Imagination for a Sustainable Future metterà a confronto studiose e studiosi provenienti dai quattro continenti, con l’intento di esplorare le capacità dell’immaginazione di dischiudere nuove modalità eco-sostenibili di abitare il mondo.

Il convegno si terrà in presenza e in streaming nelle aule sotto indicate:

  • 27/10, 09.00-18.15, Sala dei 146 (streaming), Aula Seminari. Clicca qui per seguire lo streaming
  • 28/10, 09.00-18.45, Sala dei 146 (streaming), Aula 123 e Aula 132. Clicca qui per seguire lo streaming
  • 29/10, 09.30-12.45, Sala dei 146 (streaming), Aula 116 e Aula 117. Clicca qui per seguire lo streaming

Qui il programma del convegno

Qui la locandina del convegno

Storia, utopia, emancipazione

con un contributo di Francesco Totaro: “Lo spirito utopico oggi oltre le sue negazioni: la persona”

La storia sembra aver ripreso il suo cammino. La filosofia, dal canto suo, è tornata da diverso tempo a interrogarsi su nuovi criteri di analisi della realtà contemporanea, attingendo dalla tradizione utopica e rielaborando nuovi modelli di critica ed emancipazione. Sulla base dell’esperienza dell’omonimo seminario permanente, attivo dal 2017 nella Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, questo volume intraprende – con i contributi di affermati studiosi e giovani ricercatori – un itinerario storico e interpretativo che restituisce la rilevanza e l’attualità di alcune figure utopiche della storia del pensiero e della teoria critica. Da More a Camus, da Sartre alla nuova Scuola di Francoforte, con incursioni critiche sulle utopie (e distopie) del contemporaneo.

Una nuova partenza. Teologia politica e filosofia della storia

Una nuova partenza. Teologia politica e filosofia della storia, Armando Editore, Roma, 2022

Una nuova partenza si impone quando il pensiero ristagna stancamente: dobbiamo rassegnarci alla mancanza di senso, al dominio della tecnica, alla decostruzione della persona, al postumano, alle profezie sulla fine? Il volume verte sulla teologia politica e la filosofia della storia. L’acceso dibattito novecentesco conclude che la prima sia un ‘dispositivo escludente’ da abbattere. La sua presunta liquidazione ignora che sulla disciplina tutto resta ancora da dire, e che una nuova partenza è possibile. Tace poi come annientata la filosofia della storia, defunto orgoglio dei moderni e ignorata dai postmoderni. Storicismo, sociologia delle civiltà e positivismo la congedarono superbamente. La sua esigenza risorge per orientarsi sul destino umano, quando ormai Hegel, Comte e Marx sono voci spente. La crisi dell’antropocentrismo apre inedite possibilità per coniugare Storia e Trascendenza, battendo nuovi cammini nel moto verso un umanesimo inclusivo che colga le implicazioni storico-politiche dell’Incarnazione, e che rilanci la ricerca sul senso della storia.

Marco Garzonio. Il doppio sguardo

L’invito alla prima di questo film che dà seguito al lavoro di questi anni sul tema della memoria e dei valori umani. Quella di Marco Garzonio è la testimonianza di una personalità che ha contribuito a ricostruire il Paese, ad arricchire la vita culturale di Milano e che ha ispirato la sua vita a valori etici e spirituali e alla speranza nel futuro dell’uomo. 

“Marco Garzonio. Il doppio sguardo” 

Mercoledì 12 ottobre – ore 21.00 presso il Centro Culturale San Fedele, via Hoepli 3/b Milano.

Trailer del film

Persona centralità e prospettive

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI STUDI DI DIRITTI E CULTURE PRE – LATINE, LATINE ED ORIENTALI
(CEDICLO)

in collaborazione con il Master I livello in

Etica della pace, diritto ambientale, beni comuni ed educazione alle bellezze naturali


organizzano un Seminario internazionale di studi su:


Persona centralità e prospettive” – Mimesis, Milano 2022 –
un libro dell’Associazione “Persona al Centro”

Venerdì 09 settembre 2022 – ore 10:00

Palazzo ex-Poste Sala “De Trizio”
P.zza Cesare Battisti, 1 – Bari

Locandina

© Copyright 2021 Fondazione Centro Studi Filosofici di Gallarate