Category: Eventi

Filosofia, cristianesimo, modernità

Dialogo sul libro di Leonardo Messinese sul pensiero di Gustavo Bontadini

Giovedì 24 novembre, h. 15:00

Aula Magna dell’Università degli Studi di Bari (Palazzo Ateneo)

·      Annalisa Caputo, Docente di Ermeneutica filosofica (DIRIUM, Bari)

·      Antonio Lombardi, Assegnista di ricerca in Storia della filosofia (DIRIUM, Bari)

dialogano con l’Autore

·      Docente di Metafisica presso la Pontificia Università Lateranense, Roma

Coordina:

·      Costantino Esposito, Docente di Storia della filosofia (DIRIUM, Bari)

Eco-Imagination for a Sustainable Future

Il 27, 28 e 29 ottobre 2022, dalle ore 9.00 alle ore 18.30, in Sala dei 146,  l’Università IULM ospiterà la 66esima edizione dell’International Congress of Phenomenology, in collaborazione con il World Phenomenology Institute (USA). Muovendo dalla necessità di pensare il presente da una prospettiva eco-logica, il convegno internazionale Eco-Imagination for a Sustainable Future metterà a confronto studiose e studiosi provenienti dai quattro continenti, con l’intento di esplorare le capacità dell’immaginazione di dischiudere nuove modalità eco-sostenibili di abitare il mondo.

Il convegno si terrà in presenza e in streaming nelle aule sotto indicate:

  • 27/10, 09.00-18.15, Sala dei 146 (streaming), Aula Seminari. Clicca qui per seguire lo streaming
  • 28/10, 09.00-18.45, Sala dei 146 (streaming), Aula 123 e Aula 132. Clicca qui per seguire lo streaming
  • 29/10, 09.30-12.45, Sala dei 146 (streaming), Aula 116 e Aula 117. Clicca qui per seguire lo streaming

Qui il programma del convegno

Qui la locandina del convegno

Marco Garzonio. Il doppio sguardo

L’invito alla prima di questo film che dà seguito al lavoro di questi anni sul tema della memoria e dei valori umani. Quella di Marco Garzonio è la testimonianza di una personalità che ha contribuito a ricostruire il Paese, ad arricchire la vita culturale di Milano e che ha ispirato la sua vita a valori etici e spirituali e alla speranza nel futuro dell’uomo. 

“Marco Garzonio. Il doppio sguardo” 

Mercoledì 12 ottobre – ore 21.00 presso il Centro Culturale San Fedele, via Hoepli 3/b Milano.

Trailer del film

Persona centralità e prospettive

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI STUDI DI DIRITTI E CULTURE PRE – LATINE, LATINE ED ORIENTALI
(CEDICLO)

in collaborazione con il Master I livello in

Etica della pace, diritto ambientale, beni comuni ed educazione alle bellezze naturali


organizzano un Seminario internazionale di studi su:


Persona centralità e prospettive” – Mimesis, Milano 2022 –
un libro dell’Associazione “Persona al Centro”

Venerdì 09 settembre 2022 – ore 10:00

Palazzo ex-Poste Sala “De Trizio”
P.zza Cesare Battisti, 1 – Bari

Locandina

Bando di concorso per l’assegnazione di un premio nazionale di Filosofia della religione “Italo Mancini”

BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI UN PREMIO NAZIONALE DI FILOSOFIA DELLA RELIGIONE “ITALO MANCINI” INDETTO DALL’ISTITUTO DI SCIENZE RELIGIOSE DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE ISTITUTO DI STUDI SUPERIORI “VINCENZO PETRANGOLINI”, CON L’EDITRICE MORCELLIANA E IL PATROCINIO DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DI FILOSOFIA DELLA RELIGIONE

BANDO premio Mancini

Modulistica

Prendersi cura. La responsabilità delle donne nella Chiesa e nella società

XLII Convegno Bachelet dal titolo “PRENDERSI CURA. La responsabilità delle donne nella Chiesa e nella società”, promosso dalla Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e dall’Istituto “Vittorio Bachelet”, che sarà celebrato a Roma presso la Domus Mariae nei giorni 11-12 febbraio 2022. A conclusione dei lavori verrà consegnato il tradizionale premio “Vittorio Bachelet” per le tesi di laurea – edizione 2021.

Ricordiamo che per chi non potrà essere presente a Roma, sarà possibile seguire il Convegno anche online sul canale YouTube dell’Azione Cattolica.

Programma

Note tecniche

ABITARE I LUOGHI. Fenomenologia e Ontologia – 2021-22

Negli anni, il workshop ABITARE I LUOGHI. Fenomenologia e Ontologia si è consolidato come
momento di incontro e di riflessione dal carattere interdisciplinare, coinvolgendo studiosi di diverso
profilo di ricerca, ma accomunati dall’interesse a «comprendere i modi e le condizioni di possibilità
in cui si svolge lo “stare al mondo” dell’umano; riflettere sulla costitutiva relazione degli esseri umani
ai luoghi, per offrire anche scenari a partire dai quali configurare forme dell’abitare che si assumano
il compito di custodire e promuovere i luoghi e “gli altri”, umani e non umani, che li abitano» (C.
Danani 2017).

Grazie alle sinergie attivate tra i Dipartimenti che hanno sostenuto la crescita del lavoro
seminariale sin dalla prima edizione, il workshop è arrivato alla sua quarta edizione, quest’anno
promossa dal Dipartimento di Civiltà antiche e moderne e il Dipartimento di Economia
dell’Università degli Studi di Messina e avrà come tema Di Confini e di Oltrepassamenti

Locandina e informazioni

L’invio dell’abstract dovrà avvenire entro e non oltre il 30 dicembre 2021 ed entro il 7 gennaio vi verrà comunicato l’esito.
Gli interventi saranno distribuiti nel corso delle due giornate del 21 e 22 gennaio 2022. Il seminario si terrà in presenza.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a: Giovanna Costanzo (costanzog@unime.it); Sergio Labate (sergio.labate@unimc.it);

L’amore nel pensiero di Hegel e di Schopenhauer

Doppia conferenza nell’ambito del seminario “La filosofia e l’amore”; ci sarà una relazione di M. Pagano sull’amore nel pensiero di Hegel e una di G. Riconda sull’amore nel pensiero di Schopenhauer. Possibilità di seguire la diretta streaming sulla pagina Facebook del Centro Studi “L. Pareyson” Centro Studi Luigi Pareyson | Facebook.

Link per seguire la direttaCentro Studi Luigi Pareyson | Facebook

Diligite iustitiam qui iudicatis terram” (PD, XVIII, 91-93). Diritto e giustizia nell’opera di Dante

Convegno internazionale di studi (Udine, 6-7 dicembre 2021, Aula 3 del polo universitario di Via Tomadini, 30/a)

Ricorrendo il settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, il Convegno internazionale «Diligite iustitiam qui iudicatis terram» (Pd. XVIII, 91-93). Diritto e giustizia nell’opera di Dante intende celebrare il Sommo Poeta anche presso il nostro Ateneo, coinvolgendo la comunità accademica, la cittadinanza, le scuole, la Società Dante Alighieri, e quant’altri interessati. Programmato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Udine per i giorni 6 e 7 dicembre, il convegno si prefigge di investigare le sfaccettature del ‘giuridico’ presenti nella letteratura dantesca, adottando una prospettiva tendente ad approfondirne la conoscenza e a esplicare la validità della concezione che vi si delinea anche per il tempo presente. Nello specifico, l’assise scientifica intende esaminare il proprio oggetto di studio da due peculiari angolature, che si è optato di privilegiare per la loro cogente rilevanza, ponendole alla base delle due sessioni del convegno: anzitutto si è scelto di dare spazio a una linea di ricerca storica, atteso che la visione dantesca risulta fortemente interconnessa con l’assetto politico istituzionale e con il sistema giuridico dell’epoca; parimenti, e con motivazioni altrettanto fondate, si è stabilito di sviluppare un’analisi di tipo filosofico, che si definisce come una chiave di lettura imprescindibile per poter comprendere nei suoi fondamenti e nelle sue finalità l’opera del Fiorentino. 

Informazioni e Link

© Copyright 2021 Fondazione Centro Studi Filosofici di Gallarate